Protezione Civile

IMMAGINI: Per vedere le immagini delle nostre assistenze nell’ambito della Protezione Civile Anpas, clicca qui.

L’Associazione di Pubblica Assistenza Croce Verde Mestre, Volontari del Soccorso di Venezia-Terraferma, è nata nel 1982 e tutt’oggi opera sul territorio comunale, provinciale, nazionale ed estero con 12 unità mobili di soccorso (trasformabili in unità mobili di rianimazione), 3 mezzi di soccorso avanzato, 1 idroambulanza di proprietà ed altre 2 di proprietà dell’AULSS 12 Veneziana dove la Croce Verde è armatore, 2 pulmini per disabili e più di 380 Volontari, in supporto all’AULSS 12 Veneziana, collaborando attivamente con il SUEM 118 di Mestre e di Venezia.
All’interno del delicato Servizio di Trasporto Malati e di Urgenza ed Emergenza Medica dell’AULSS Veneziana, l’Associazione svolge tutto il servizio di trasporto malati ordinario denominato taxi sanitario sia sulla terraferma che presso il centro storico veneziano, oltre ai servizi urgenti forniti dalla centrare operativa 118.
Dal 1983 la Croce Verde Mestre fa parte dell’A.N.P.A.S. (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, dove il suo presidente svolge l’incarico di consigliere nazionale), e svolge la propria opera ogni giorno dell’anno dalle 7.00 alle 23.00.

Abituata ad operare nel silenzio, l’Associazione è oggi sempre più un punto di riferimento del cittadino bisognoso di quei servizi pubblici che il sistema sanitario non sempre è in grado di offrire.

L’impegno erogato dalla Croce Verde Mestre è riassumibile nei successivi dati relativi ai trasporti in ambulanza presso la terraferma veneziana dal 01.01.2011 al 30.09.2011:

  • 2467 pazienti dializzati
  • 2300 domicili
  • 3031 prestazioni ambulatoriali
  • 1282 trasferimenti
  • 2111 urgenze
  • 11 OTI
  • 309 da e per Venezia
  • 2 domicili fuori AULSS 12
  • 147 trasferimenti fuori AULSS 12
  • 6 prestazioni ambulatoriali fuori AULSS 12
  • 15 trasporto organi
  • 441 trasporti privati
  • 55 altro

per un totale di 12.177 trasporti. Seguono i dati dei trasporti in idroambulanza presso il centro storico veneziano dal 01.01.2011 al 30.09.2011:

  • 2269 prestazioni ambulatoriali
  • 1599 domicilio
  • 392 trasferimenti
  • 217 urgenze
  •  33 ANT
  • 53 trasporti privati

per un totale di 4564 trasporti.

Croce Verde Mestre è anche Protezione Civile ed è sempre reperibile 24h su 24 in caso di calamità naturali e maxi emergenze, in coordinazione con la Centrale Operativa 118, con la Protezione Civile di Venezia e della Regione Veneto. Negli anni l’Associazione è sempre stata in prima linea, basti pensare all’assistenza svolta durante il funerale di Papa Giovanni Paolo II nel 2005 a Roma e durante la visita di Papa Benedetto XVI nel maggio 2011 a Venezia, oltre all’assistenza durante le alluvioni del 2007 a Mestre e del 2010 in tutto il Veneto, con l’evacuazione degli ospedali e delle case di riposo e di cura a Motta di Livenza e a Meduna di Livenza.

Nel Febbraio del 2012, due equipaggi della Croce Verde Mestre sono partiti per Avezzano (AQ) e Civitella Roveto (AQ) a portare soccorso alle popolazioni del luogo (vedi immagini allegate all’articolo), durante l’operazione Emergenza Neve che ha visto coinvolte numerose altre Associazioni ANPAS italiane.

La Croce Verde Mestre ha anche operato in appoggio ai nuclei NBCR del SUEM 118 e dei Vigili del Fuoco durante le fughe chimiche a Marghera. Da molti anni ormai opera in modo continuo e cruciale nei periodi dell’esodo autostradale estivo, in stretto contatto con la prefettura di Venezia, fornendo assistenza sanitaria e materiale di ristoro e conforto, oltre ad assistenze a gare e manifestazioni di ogni sorte.
Effettua altresì trasporto organi coordinata dal Centro Trapianto Organi Regionale del Veneto nell’ambito regionale e nelle regioni del centro-nord Italia.

Per diventare Volontari della Croce Verde Mestre è necessario seguire un corso di Primo Soccorso gratuito svolto da medici e infermieri del SUEM 118 e dell’AULSS 12 Veneziana, e superare un esame finale.

Articolo sulla CV nel Giornalino della Protezione Civile di Venezia

Emergenza Terremoto Emiliano 2012 (Campo ANPAS di Novi di Modena):

 

Emergenza Terremoto Emiliano 2012 (Campo ANPAS di Mirandola):

 

Emergenza Neve in Abruzzo 2012: